Area Comunicativo-Relazionale

Area Comunicativo-Relazionale

di Dott. Rita Scattone

Relativamente all’articolo introduttivo sul tema dei prerequisiti indispensabili per un adeguato ingresso nella scuola primaria andiamo ora ad analizzare la prima delle quattro macro-aree.

Area Comunicativo-Relazionale

Come scrisse Aristotele nella “Politica”: “L’uomo è un animale sociale che tende per natura ad aggregarsi con altri individui e a costituirsi in società”. 

Un bambino inizia ad entrare in un sistema societario con l’ingresso nella scuola dell’infanzia, si stacca per la prima volta dall’ambiente-contenitore famiglia per esporsi come singolo in una nuova realtà fatti di “altri”. Quindi, che cosa è indispensabile osservare in questi anni che precedono la scuola primaria?

·     Se c’è una intenzionalità nel voler comunicare con gli altri;

  • Se gli altri vengono ricercati per stabilire relazioni utili e funzionali;
  • Se il bambino è in grado di relazionarsi in modo sereno con gli altri coetanei e con gli adulti di riferimento;
  • Se è in grado di comunicare i propri bisogni primari al di fuori dell’entourage familiare;
  • Se è in grado di rispondere a richieste di informazione o di avanzare richieste per raggiungere uno scopo;
  • Se è in grado di partecipare ad attività ludiche o di ascolto;
  • Se è in grado di condividere le proprie esperienze;
  • Se è in grado di condividere giochi con i compagni;
  • Se è in grado di poter cooperare con gli altri e lavorare in gruppo senza litigare.

Quanto è stata utile questa mappa?

Clicca sul pollice per valutare!

Valutazione media 5 / 5. Numero voti: 2