Università e DSA. La registrazione delle lezioni universitarie.

Università e DSA. La registrazione delle lezioni universitarie.

di professoressa Giovanna LAMI

Registrare le lezioni e fotografare slides o lavagne da parte degli studenti, non solo con DSA, è ormai pratica abituale in molte Università ed anche in scuole secondarie. In caso di obiezioni da parte dei docenti, si riportano dal sito le risposte del Garante della Privacy alle FAQ (link a scuola e privacy FAQ) riguardanti questo argomento:

9) L’utilizzo degli smartphone all’interno delle scuole è consentito? Spetta alle istituzioni scolastiche disciplinare l’utilizzo degli smartphone all’interno delle aule o nelle scuole stesse. In ogni caso, laddove gli smartphone siano utilizzati per riprendere immagini o registrare conversazioni, l’utilizzo dovrà avvenire esclusivamente per fini personali e nel rispetto dei diritti delle persone coinvolte.

11) È possibile registrare la lezione da parte dell’alunno? Sì. È lecito registrare la lezione per scopi personali, ad esempio per motivi di studio individuale, compatibilmente con le specifiche disposizioni scolastiche al riguardo. Per ogni altro utilizzo o eventuale diffusione, anche su Internet, è necessario prima informare le persone coinvolte nella registrazione (professori, studenti…) e ottenere il loro consenso.

12) Gli allievi con DSA possono utilizzare liberamente strumenti didattici che consentano loro anche di registrare (c.d. “strumenti compensativi e aumentativi”)? Sì. La specifica normativa di settore (L. n. 170/2010) prevede che gli studenti che presentano tali disturbi hanno il diritto di utilizzare strumenti di ausilio per una maggiore flessibilità didattica. In particolare, viene stabilito che gli studenti con diagnosi DSA possono utilizzare gli strumenti di volta in volta previsti dalla scuola nei piani didattici personalizzati che li riguardano (ivi compreso il registratore o il pc). In questi casi non è necessario richiedere il consenso delle persone coinvolte nella registrazione.

Per quanto riguarda il riferimento del Garante ai piani didattici personalizzati, va ricordato che questi riguardano solo le scuole primarie e secondarie. Gli studenti Universitari possono avvalersi della mediazione dell’Ufficio Disabili in caso di difficoltà poste dal docente alla registrazione delle lezioni, citando eventualmente le risposte del Garante.

Quanto è stata utile questa mappa?

Clicca sul pollice per valutare!

Valutazione media 5 / 5. Numero voti: 4